CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

 

Di seguito, sono descritte le Condizioni Generali di Vendita del sito www.gpmonzacamping.it il cui titolare è Speed Park s.r.l. via Gramsci, 10 Monza MB, contattabile all’indirizzo e-mail: info@gpmonzacamping.it

(di seguito denominato anche “venditore”)

Le presenti Condizioni Generali di Vendita e il Regolamento del GP MONZA CAMPING costituiscono parte essenziale e riconosciuta dall’Ospite acquirente, che nel momento del pagamento e dell’accesso al camping ne accetta la validità contrattuale.

I due documenti sono redatti in italiano e in inglese. In caso di diversa interpretazione tra le due versioni prevale quella in lingua italiana.

 

Procedura di prenotazione e acquisto del servizio

La prenotazione e l’acquisto del servizio si conclude con il pagamento dell’importo totale dovuto.

Nel caso in cui, per qualunque motivo il pagamento non avvenga, l’ordine non giunge al termine e il contratto di acquisto non si concretizza tra le parti.

In caso di positiva conclusione l’utente sarà tempestivamente avvisato tramite il sito  e successivamente tramite posta elettronica all’indirizzo che avrà fornito in fase di registrazione.

Per poter eseguire  la prenotazione è necessario leggere ed esaminare attentamente le presenti CGV.

 

Caratteristiche del servizio acquistato

L’acquirente attraverso il pagamento del corrispettivo dovuto acquista il diritto di installare la propria tenda in una piazzola del campeggio temporaneo GP MONZA Camping. La durata del soggiorno è fissata in 4 notti, con check-in giovedì 29 agosto 2024 dalle ore 8:00 e check-out lunedì 2 settembre entro le ore 13:00.
L’acquirente può decidere di posticipare l’arrivo o anticipare la partenza, senza avere diritto ad alcuno sconto rispetto alla tariffa prevista.

Nel corrispettivo della piazzola è compreso il soggiorno per tre persone. Qualora la comitiva fosse composta da un numero superiore a tre è necessaria la prenotazione e pagamento di una seconda piazzola (o piazzola doppia).

Il parcheggio non è compreso nella piazzola. È possibile acquistare il parcheggio interno o esterno, con le stesse regole di durata delle piazzole.

 

Prezzi

Tutti i prezzi dei servizi pubblicati sul Sito sono in Euro e si intendono comprensivi di IVA.

Speed Park srl si riserva il diritto di modificare il prezzo dei servizi/prodotti in ogni momento. Resta inteso che il prezzo del Servizio/prodotto addebitato all’utente sarà quello indicato nel riepilogo dell’ordine, visualizzato dall’utente prima della effettuazione dell’ordine, e che non si terrà conto di eventuali variazioni (in aumento o diminuzione) successive alla trasmissione dell’ordine stesso.

 

Modalità di pagamento

Il pagamento dei Prodotti acquistati sul Sito può essere effettuato mediante carta di credito.

Speed Park srl accetta le carte di credito dei circuiti VISA, Mastercard, Maestro.

Speed Park srl si riserva il diritto di verificare la validità della carta di credito o debito, lo stato creditizio in relazione al valore dell’ordine e alla correttezza dell’indirizzo dell’acquirente (l’Autorizzazione al Pagamento”).

È possibile che l’Autorizzazione al Pagamento della carta di credito dell’utente non vada a buon fine al primo tentativo.  In tal caso, Speed Park srl avviserà l’utente tramite il Sito e tramite email.

In caso di primo ordine e/o di modifiche all’ordine in corso, è possibile che Speed Park srl richieda un’autorizzazione al pagamento di EUR 1,00.

Speed Park srl potrebbe rifiutare l’ordine sulla base dei risultati di tali controlli.

Al fine di garantire la sicurezza dei pagamenti effettuati sul Sito e prevenire eventuali frodi, Speed Park srl si riserva il diritto di chiedere all’utente, tramite e-mail, di inviare, tramite lo stesso mezzo, una copia fronte/retro della propria carta d’identità e nel caso in cui l’intestatario dell’ordine sia diverso dall’intestatario della carta, della carta d’identità di quest’ultimo. Il documento dovrà essere in corso di validità. Nella e-mail di richiesta sarà specificato il termine entro il quale il documento deve pervenire a Speed Park srl. Tale termine non sarà, in ogni caso, superiore a 5 giorni lavorativi a decorrere dal ricevimento della richiesta da parte dell’utente. In attesa del documento richiesto, l’ordine sarà sospeso. L’utente è tenuto all’invio dei documenti richiesti nel termine indicato.

Nel caso in cui Speed Park srl non riceva tali documenti nel termine specificato nella e-mail di richiesta ovvero riceva documenti scaduti o non validi il contratto si intenderà risolto di diritto ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1456 c.c., e l’ordine conseguentemente cancellato, salvo il diritto di Speed Park srl al risarcimento di qualunque danno in cui la stessa possa incorrere a causa del comportamento non conforme dell’utente. La risoluzione del contratto, di cui l’utente sarà avvisato tramite e-mail, entro e non oltre 5 giorni lavorativi dalla scadenza del termine per l’invio dei documenti richiesti da Speed Park srl, comporterà la cancellazione dell’ordine con conseguente rimborso dell’importo totale dovuto, qualora corrisposto, mediante riaccredito sullo stesso mezzo di pagamento utilizzato.

Speed Park srl utilizza il servizio di pagamento WooCommerce Payments – Stripe che prevede l’utilizzo del protocollo di sicurezza SSL. I dati riservati della carta di credito (numero della carta, intestatario data di scadenza, codice di sicurezza) sono criptati e così gestiti da Stripe.

 

Cancellazioni e rimborsi

Le prenotazioni possono essere cancellate al più tardi 60 giorni prima dell’inizio dell’evento. In questo caso Speed Park rimborserà il 95% dell’importo pagato (trattenendo le commissioni pagate all’istituto bancario).
Dal 59mo giorno precedente l’evento non si ha diritto ad alcun rimborso.

 

Richieste, reclami e controversie

Per qualsiasi commento, suggerimento, richiesta di informazioni o reclamo, La invitiamo a contattarci utilizzando il nostro modulo di contatto finalizzato anche all’assistenza dei clienti. Il nostro servizio clienti gestirà le richieste e i reclami ricevuti nel più breve tempo possibile e, ad ogni modo, nel rispetto dei termini legalmente previsti. Se in qualità di consumatore ritiene che i Suoi diritti siano stati lesi, può rivolgere le Sue rimostranze a noi mediante l’indirizzo di posta elettronica info@gpmonzacamping.it al fine di sollecitare una soluzione extragiudiziale delle controversie.

In caso non si addivenisse a soluzione dopo questo primo tentativo, il foro competente sarà quello di Monza.

Regolamento del Camping

1. I campeggiatori, all’arrivo sono tenuti a esibire alla Direzione i documenti di identità per le necessarie registrazioni di legge. La fruizione del Campeggio comporta l’accettazione e piena osservazione del presente regolamento. Il regolamento è scritto anche in inglese, tedesco e francese. In caso di diversa interpretazione delle versioni estere viene riconosciuta come corretta e giuridicamente valida quella italiana.

2. All’arrivo ad ogni Cliente vengono consegnati bracciali identificativi e tagliandi per i veicoli, i quali devono essere conservati con cura ed esibiti visibilmente.

3. La reception è aperta da giovedì 29 agosto a lunedì 2 settembre 2024, dalle ore 8:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 21:00; Il check-out deve avvenire entro lunedì 2 settembre alle ore 12.00.

4. Le piazzole per le tende sono assegnate dalla Direzione e gli Ospiti non possono cambiare postazione di loro iniziativa. È vietata l’installazione di strutture supplementari, tipo gazebo. Le auto devono essere parcheggiate nelle aree di parcheggio, nello stallo assegnato dalla Direzione.

5. L’elettricità è disponibile per la ricarica di piccoli apparecchi presso l’area di ristorazione. Non è fornita elettricità alle piazzole

6. Non sono ammessi visitatori (non campeggiatori).

7. I cani non sono ammessi.

8. Tutti i veicoli possono essere utilizzati solo per entrare ed uscire dal campeggio durante le ore consentite, a velocità max di 5 km/h E’ vietata la circolazione di veicoli a motore tra le ore 23.00 e le ore 08.00.

9. Dalle ore 23.00 alle 08.00 di ogni notte vige il silenzio. É vietato in tale orario mantenere accesi apparecchi radio-musicali-televisivi che arrechino disturbo agli altri ospiti. Anche in altri orari la Direzione può riservarsi il diritto di chiedere di abbassare il volume della musica qualora ritenga sia fonte di disturbo.

10. I rifiuti devono essere raccolti e gettati negli appositi contenitori ed è vietato mantenere immondizia nella propria piazzola. Alla partenza la piazzola deve essere riconsegnata in stato decoroso e pulita.

11. E’ VIETATO:

> Accendere fuochi; versare sul terreno carbonella o altre sostanze;

> danneggiare la vegetazione;

> versare sul terreno oli, carburanti e altri liquidi;

> scavare buche o comunque danneggiare il terreno;

> lavare stoviglie e biancheria fuori dagli appositi lavelli;

> installare qualunque oggetto che possa rappresentare pericolo o intralcio al libero passaggio.

12. I Campeggiatori sono tenuti a custodire con la massima attenzione gli effetti personali. La Direzione non risponde di eventuali furti di oggetti o valori perduti o rubati.

13. La Direzione non risponde dei danni non imputabili a sua diretta responsabilità quali, in via esemplificativa ma non esaustiva: le calamità naturali, danni da forza maggiore ed eventi meteorologici abnormi, eventi fortuiti, incendio, furto, ecc.

14. La Direzione si riserva, a suo insindacabile giudizio, il diritto di espellere coloro che violano il Regolamento, disturbano la quiete del campeggio e arrecano fastidio alla comunità di campeggiatori.

15. ABUSIVI: le persone sorprese all’interno del campeggio, prive di autorizzazione della Direzione, verranno denunciate per i seguenti reati:

> Violazione del’art. 614 Codice Penale (violazione di domicilio)

> Violazione dell’art. 633 Codice Penale (invasione di terreni ed edifici)

> Violazione dell’art. 624 Codice Penale (furto di servizi)

> Violazione del Regolamento di Pubblica Sicurezza..